Il discorso di ieri merita approfondito, con qualche immagine e qualche dato in più.
Innanzi tutto il motore sarà un V10 da oltre 500 cavalli e non il V8 che equipaggia le R8 che potete incrociare per strada.

Il grigio sarà anche un colore noioso, ma questa R8 incute un certo timore...
Il grigio sarà anche un colore noioso, ma questa R8 incute un certo timore...

Questo è molto più di un presagio: per aver accesso a certi campionati, è necessario che una versione simile sia prodotta in serie, seppur piccola, e omologata per circolare in strada. Pare quindi certo ormai il debutto della R8 con un motore derivato da quello della cugina Gallardo.
La trazione, poi, sarà necessariamente posteriore, abbandonando la prestigiosa Quattro come richiede il regolamento della categoria GT3, e abbinata a un cambio sequenziale a 6 rapporti.
Disponibile dall’autunno del 2009, costerà 262.000 € più tasse.


Per salvare le immagini cliccare qui.