Mi sembra giusto dar spazio non solo all’accusa di Porsche, ma anche alla difesa (se non contrattacco) della Nissan.
La casa giapponese ha precisato che il record al ‘Ring è stato realizzato con le gomme Dunlop, disponibili come optional in sostituzione alle Bridgestone di serie.
Hanno aggiunto poi, che il tempo è stato realizzato con alla guida un pilota professionista della galassia Nissan, Tochio Suzuki, come per dire “Se i vostri piloti non sono capaci, lasciateli a casa!”.

Nessun sotterfugio, tutto sotto la luce del sole.
Nessun sotterfugio, tutto sotto la luce del sole.