Se ciò fosse vero, meglio che quei cari occhi a mandorla della Nissan si nascondano.
La Porsche, probabilmente seccata dalla tanto sbandierata superiorità della GT-R sulle sue creature di punta, ha deciso di fare il contro-test: hanno acquistato un esemplare di Nissan GT-R rispettante le specifiche U.S.A., e l’hanno confrontata con la 911 Turbo e GT2 al Nürburgring.

Giapponesi imbroglioni al Nürburgring?
Giapponesi imbroglioni al Nürburgring?

Il risultato ha del clamoroso: l’orientale è stata umiliata dalla coppia di Stoccarda, registrando un tempo superiore di ben 25 secondi rispetto a ciò che il produttore dichiara.
La spiegazione che i tedeschi danno è che l’esemplare di GT-R che ha staccato il tempone non fosse strettamente di serie e che, soprattutto, non montasse pneumatici di normale commercio.
Possibile che i nippo, nella disonestà, siano stati così stupidi da dare tanto clamore a un risultato falsato?


Per salvare le immagini cliccare qui.